#CSRSalerno2015: ultima tappa del Salone

newsletter 9/15 - 18 maggio 2015

#CSRSalerno2015: ultima tappa del Salone
Anche a Salerno occhi puntati sui giovani: l’appuntamento con il Salone, per la prima volta in una regione del sud, è intitolato Le nuove sfide della CSR: passione e ispirazione per le future generazioni.
In due momenti distinti – la mattina al Campus di Fisciano e il pomeriggio nel Salone della Provincia in Via Roma 104 – esperti del mondo accademico e dell’impresa discuteranno con il pubblico di diversi argomenti: ruolo dell’università e delle imprese nel sostegno a start up innovative, professioni legate alla CSR, agricoltura sostenibile, responsabilità sociale del territorio, opportunità per i giovani etc.
Un programma ricco di spunti che saranno poi ripresi a ottobre a Milano, nel corso del Salone nazionale, in un evento in cui si tireranno le fila delle esperienze delle quattro tappe del 2015. Un appuntamento da non mancare per chi si occupa di CSR e intende confrontarsi con i protagonisti della responsabilità sociale sui territori.

Scarica il programma della tappa di Salerno

 

Roma e Torino: esperienze, idee, progetti
A Roma oltre 300 studenti hanno partecipato alle diverse sessioni del Salone, intervenendo in un confronto attivo con le imprese e le istituzioni presenti.
Al mattino si è discusso di CSR e lavoro, catena di fornitura sostenibile, rapporto tra imprese e giovani. Nei seminari del pomeriggio si è parlato di crowdfunding, innovazione dal basso, processi e progetti collaborativi, responsabilità sociale condivisa. Tra le imprese protagoniste dell’edizione di Roma: Enel, partner istituzionale della manifestazione; ACLI, Coopfond, Ferrovie dello Stato e tante altre organizzazioni responsabili.
Qui è possibile scaricare alcuni materiali dei relatori del Salone di Roma.
Focus dell’incontro di Torino del 12 maggio è stato il progetto CSRPiemonte, portato avanti in questi anni da Regione Piemonte e Unioncamere Piemonte in collaborazione con l’Università degli Studi. Il progetto vede il coinvolgimento delle imprese del territorio attraverso momenti di aggiornamento, strumenti informativi, campagne di comunicazione ed eventi finalizzati a rafforzare la cultura della sostenibilità. Anche a Torino è stato ripreso il tema della passione e dell’ispirazione, in particolare attraverso le testimonianze di quattro organizzazioni innovative: IM3D, Orti Alti, Cavoli Nostri, Lab Micca Galliano Habitat. Esperienze che hanno dimostrato quanto un approccio sostenibile porti risultati interessanti sia per l’impresa sia per il territorio. Qui è possibile scaricare alcuni materiali dei relatori del Salone di Torino.

 

Spreco alimentare: dalle policy alle best practice
Segnaliamo un importante appuntamento promosso dall’Università Bocconi sul tema dello spreco alimentare, argomento che verrà affrontato anche durante il Salone di ottobre.
Il 20 maggio, nell’Aula Magna dell’Università Bocconi (via Gobbi 5), in un confronto internazionale si discuterà di spreco, best practice, progetti e policy con Alberto Grando (Università Bocconi), Andrea Segrè (Università di Bologna), Leonardo Mirone (Barilla Center for Food and Nutrition), Matteo Guidi (Last Minute Market), Giuliana Malaguti (Banco Alimentare), Camelia Bucatariu (SAVE FOOD), Denez L’Hostis (France Nature Environnement) e tanti altri.
Per informazioni e iscrizioni online clicca qui.

 

Partecipa
Iscriversi al Salone è importante perché si possono condividere le scelte del programma culturale e si può partecipare al dibattito sul futuro della CSR e dell'innovazione sociale.
Scarica la scheda di partecipazione

 

Mandaci le tue idee
Vuoi collaborare alla creazione del programma? Puoi segnalare un tema, un esperto, una case history, un libro etc. inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie tecnici. Devi invece esprimere esplicito consenso all'uso di cookie profilanti.