Arrivederci a settembre!

newsletter 17/15 - 3 agosto 2015

Storia di un mondo. Dove tutto torna. Performance di Nicola Sordo
Tra le novità del Salone anche la performance di Nicola Sordo, un racconto/spettacolo sull’importanza di quella che oggi definiamo economia circolare caratterizzato da elementi del teatro di oggetti e del teatro di parola. Nicola Sordo propone di sperimentare le carte cognitive, utilizzando immagini fotografiche, per rappresentare in forma teatrale Storia di un mondo. Dove tutto torna. Per comunicare attraverso il racconto un progetto che ha al centro la memoria locale di anziani che hanno vissuto in quell'economia ciclica che ci siamo lasciati alle spalle, nella quale non si producevano rifiuti perchè quelli che oggi chiamiamo così erano risorse che andavano ad alimentare cicli virtuosi, ecologici e sostenibili. Proprio come si sta cercando di tornare a fare oggi, per esempio ricavando dagli scarti del settore agroalimentare materiali utili per la cosmesi, la bioedilizia etc. Nel tentativo di risolvere il problema dello smaltimento e dei relativi costi e, allo stesso tempo, per non buttare materie ancora utili trasformandole in prodotti di qualità, ricchi di valore. Nella performance verranno utilizzate immagini realizzate per l'evento e inserti audio tratti da interviste ad anziani testimoni. La rappresentazione prevede il coinvolgimento del pubblico.

 

Rio Mare: un tonno per tutti al Banco Alimentare
Da sempre consapevole della propria responsabilità nei confronti delle persone e dell’ambiente, Rio Mare – per il secondo anno presente a Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale – ha sviluppato una forte sensibilità sui temi della sostenibilità attraverso il progetto Qualità Responsabile. L’impegno di Rio Mare va ben al di là della produzione e della distribuzione di alimenti di qualità e si concretizza in un’intensa attività di sostegno al territorio e al tessuto sociale di cui è parte integrante. Per questo dal 2011 ha avviato in Italia una stretta collaborazione con il Banco Alimentare, grazie alla quale negli ultimi 4 anni sono state donate oltre 1,5 milioni di lattine di tonno all’olio di oliva, che hanno contribuito al miglioramento dell’offerta nutrizionale destinata a chi si trova in condizione di povertà alimentare. Si tratta di prodotti che permettono di inserire nella dieta le proteine nobili del pesce, alcune vitamine del gruppo B e gli Omega 3, e di essere facilmente redistribuiti grazie ai lunghi tempi di conservazione e alle confezioni sicure e resistenti.
In particolare, l’impegno di Rio Mare si sostanzia nella donazione di eccedenze della produzione dello stabilimento di Cermenate (Como) e di prodotti non vendibili provenienti dai punti vendita.
Inoltre, attraverso il servizio Siticibo, viene recuperato il cibo in eccedenza della mensa aziendale dello stabilimento per un totale di circa 8.000 pasti/anno donati.
A questi progetti si aggiunge la partecipazione di Rio Mare alla Giornata Nazionale della Colletta Alimentare attraverso l’iniziativa Adotta un Supermercato, un’esperienza di solidarietà vissuta in prima persona dai dipendenti dell’azienda per supportare l’acquisto e la donazione di cibo a favore di chi non se lo può permettere.
Si segnala infine, sempre in partnership con il Banco Alimentare, il progetto C’è un tonno per tutti, un evento sui punti vendita grazie al quale nel 2015, da gennaio a marzo, in oltre 2.500 punti vendita in Italia, sono state raccolte e donate 100.000 lattine di tonno Rio Mare all’olio di oliva.

Partecipa
Iscriversi al Salone è importante perché si possono condividere le scelte del programma culturale e si può partecipare al dibattito sul futuro della CSR e dell'innovazione sociale. Scarica la scheda di partecipazione

Mandaci le tue idee
Vuoi collaborare alla creazione del programma? Puoi segnalare un tema, un esperto, una case history, un libro etc. inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie tecnici. Devi invece esprimere esplicito consenso all'uso di cookie profilanti.